Nomina del Responsabile della Protezione dei Dati

Competenze del DPO Il responsabile della protezione dei dati ( meglio noto con il suo acronimo in inglese D.P.O. – Data Protection Officer ) deve possedere conoscenza della normativa sulla gestione dei dati personali nel paese in cui opera.

Deve poter offrire la consulenza per progettare, verificare e mantenere un sistema organizzato di gestione dei dati personali, interagendo coi sistemi di gestione aziendali, per curare l’adozione di misure di sicurezza finalizzate alla tutela dei dati, che soddisfino i requisiti di legge e per evitare i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta. 

In ragione del fatto che l’acquisizione e la gestione dei dati personali avviene in modo preponderante per mezzo digitale, il responsabile della protezione dei dati deve possedere, oltre che competenze legali, anche competenze di carattere informatico.

L’ avv. Monica Ragone è esperto certificato in materia di trattamento dei dati personali. Ricopre il ruolo di Responsabile della Protezione dei Dati per Enti Pubblici ed Società operative in ambito sanitario e genetico.